Elenco degli indirizzi di Scuole Secondarie di Secondo grado Paritarie

La riforma Gelmini ha ristrutturato il sistema formativo in sei indirizzi di liceo, due tipologie di istituto tecnico divisi in undici indirizzi, due tipologie di istituti professionali divisi in sei indirizzi.

Licei

  • Liceo Scientifico

    Il corso attualmente in vigore è stato attivato con la riforma Gelmini ed è entrato in vigore il 1 settembre 2010. Rispetto al corso d'ordinamento del 1947 vi è un sensibile aumento del numero di ore dedicate alle materie scientifiche e un alleggerimento del latino.
  • Liceo Linguistico

    Con l'attuazione della riforma Gelmini sono state soppresse tutte le sperimentazioni linguistiche liceali e tutti gli indirizzi precedentemente esistenti, creando a tutti gli effetti il liceo linguistico.
  • Liceo Classico

    Il corso attualmente in vigore non si discosta vistosamente da quello ordinario stabilito nel 1952, ma vi apporta solo alcuni piccoli correttivi alla luce dei criteri generali della riforma dei licei.
  • Liceo delle Scienze Umane

    Il liceo nasce dalle basi dell'istituto magistrale, poi divenuto liceo delle scienze sociali nel 1998, e dalle sperimentazioni socio-psico-pedagogico e pedagogico-sociale che si sono sviluppate nel tempo.

Istituti Tecnici

Settore Economico


  • Amministrazione, Finanza e Marketing (indirizzo generale)

    Il riordino degli istituti tecnici ha previsto nel settore Economico uno specifico indirizzo amministrazione, finanza e marketing.
    L`area amministrazione, finanza e marketing attraversa tutti i settori produttivi: riguarda attività che interessano qualunque organizzazione aziendale.
    L`indirizzo amministrazione, finanza e marketing offre una solida base culturale e competenze tecniche per operare nel sistema aziendale, utilizzare gli strumenti per il marketing, gestire prodotti assicurativi e finanziari e lavorare nel settore dell’economia sociale.
    - approfondimenti
  • Turismo

    L'Istituto tecnico per il turismo prevedeva lo studio delle lingue straniere da un punto di vista economico-turistico (piuttosto che quello letterario-culturale del liceo linguistico) e delle disciplini affini alla scienze del turismo, come diritto, economia aziendale e geografia del turismo.

Settore Tecnologico

  • Meccanica, meccatronica ed energia

    L’indirizzo MECCANICA, MECCATRONICA  ED ENERGIA sviluppa competenze specifiche per progettare, costruire e collaudare sistemi meccanici e elettromeccanici e intervenire nel controllo e nella gestione dei processi produttivi degli impianti industriali. 
  • Trasporti e Logistica

    L’Istituto Nautico è stato inserito nell’Istituto Tecnico settore Tecnologico indirizzo “Trasporti e Logistica”. L’istruzione nautica rimane quindi presente nei nuovi piani di studi, anzi si arricchisce di nuovi profili che offriranno ulteriori spazi occupazionali per gli allievi. Nel contenitore Trasporti e Logistica sono presenti infatti le seguenti articolazioni: Conduzione del mezzo, Logistica e Costruzione del mezzo. Nell’articolazione Conduzione del mezzo trovano spazio le vecchie figure professionali ovvero i capitani di lungo corso e i capitani di macchina che il nautico continuerà a formare anche se con nomi diversi, nelle altre articolazioni saranno invece formate le nuove figure professionali: i tecnici della logistica e i costruttori navali. Attualmente presso il nostro Istituto sono attivate le articolazioni Conduzione del Mezzo Navale (Capitani di lungo corso), Conduzione di Apparati ed Impianti marittimi (Capitani di macchina)
  • Elettronica ed elettrotecnica

    Questo indirizzo di studio permette agli studenti, alla fine dei cinque anni, di svolgere ruoli di progettazione, collaudo, manutenzione, commercializzazione, programmazione e gestione di sistemi informatici lavorando sia in aziende che si occupano della produzione o della vendita di prodotti elettronici, sia nel campo dell’automazione industriale, delle telecomunicazioni e della produzione di hardware.
  • Informatica e Telecomunicazioni

    Frequentando questo indirizzo è possibile acquisire le competenze necessarie per lavorare in imprese specializzate nella produzione di software, nel dimensionamento ed esercizio dei sistemi di elaborazione dati. In particolare imparerete a sviluppare software e progettare sistemi industriali e di telecomunicazione.
  • Costruzioni, Ambiente e Territorio (indirizzo generale)

    Questo indirizzo equivale sostanzialmente al diploma di geometra. A conclusione degli studi si sarà in grado di eseguire rilievi del territorio e rappresentarli graficamente, progettare strade e ponti, conoscere le leggi urbanistiche, stimare il valore dei beni rustici e civili. Si potrà lavorare come consulente nel settore assicurativo, edilizio, notarile o lavorare presso i cantieri edili e stradali, in uffici tecnici di enti locali e presso studi professionali.

Istituti Professionali

Settore Servizi


  • Servizi Socio-sanitari

    L'indirizzo dei Servizi socio-sanitari si suddivide a sua volta in due articolazioni: "Odontotecnico" ed "Ottico". In base all'ordinamento didattico, tutti coloro che otterranno il diploma di istruzione professionale dell’indirizzo Servizi socio-sanitari dovranno possedere le competenze necessarie per organizzare ed attuare interventi adeguati alle esigenze socio-sanitarie di persone e comunità, per la promozione della salute e del benessere bio-psico-sociale.
  • Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera

    L'indirizzo dei Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera si suddivide in 3 articolazioni: “Enogastronomia”, “Servizi di sala e di vendita” e “Accoglienza turistica”. Il diplomato di istruzione professionale di questo indirizzo avrà specifiche competenze tecniche, economiche e normative nelle filiere dell’enogastronomia e dell’ospitalità alberghiera, nei cui ambiti interviene in tutto il ciclo di organizzazione e gestione dei servizi.